Oro e argento: prospettive per il 2020

28 gennaio, 2020


Quando le scorte diminuiranno, i metalli preziosi aumenteranno. L'oro è già aumentato del 15-20% nel 2019 a seconda della valuta. Inoltre, l'oro ha raggiunto nuovi massimi quest'anno nei confronti della maggior parte delle valute, ad eccezione del dollaro e del franco svizzero. L'oro si è apprezzato rapidamente all'inizio di settembre e da allora ha visto una normale correzione. Questa correzione finirà presto.

Una volta che i metalli si prenderanno forza, anche sull'argento ci saranno opportunità. Il rapporto oro argento (gold/silver ratio) inizierà a procedere dagli 87 attuali fino a 30, il che significa che l'argento salirà tre volte più velocemente dell'oro. Bisogna però ricordare che l'argento è estremamente volatile e le correzioni saranno viziose.

Nei mercati dell'oro e dell'argento, la combinazione di forte domanda e offerta molto limitata, un mercato della carta che esploderà e la Cina che dichiarerà potenzialmente uno yuan sostenuto dall'oro, porterà a guadagni spettacolari per i metalli preziosi.

Il ruolo dei DSP del FMI era di fornire liquidità al mercato mondiale, quando necessario, alleviando così il ruolo del dollaro. La crisi del REPO di settembre, che da allora è in costante aumento, dovrebbe far emergere i DSP. Per ora, vediamo che sia la Cina che l'Unione europea si preparano a lanciare le loro cripto valute nei prossimi mesi. Una cosa è certa, il 2020 e il 2021 segneranno una svolta importante nella storia del denaro. Sotto questo punto di vista i metalli preziosi restano un asset di maggiore sicurezza.


SILVER

In base al quadro tecnico si possono osservare alcuni elementi utili alle considerazioni


Sul timeframe DAILY vediamo che i prezzi da settembre restano intrappolati in un cuneo dove si osserva successivamente la rottura in accordo con la natura della figura che si identifica come prettamente rialzista. Il movimento guadagna così a supporto la Mav 20D che ad ora mantiene solida la tendenza.


Sul timeframe WEEKLY vediamo che la Mav 200W è stata la resistenza, che ha limitato i prezzi dell'argento dal 2016, ora agisce come supporto dall'inizio di dicembre.


Sul timeframe MONTHLY vediamo lavorare una trendline di lungo termine e la Mav 50M che ha bloccato l'aumento dal 2016 a luglio 2019, ora sembra aver creato supporto alla tendenza in atto.

L'obiettivo dell'argento sul breve termine ed in accordo con il quadro tecnico è di $ 21, questo livello dovrebbe quindi essere superato, portando ad una rottura che supporterebbe anche il quadro di medio/lungo termine.



GOLD

L'oro è ora in un importante mercato rialzista, come si può apprendere dai modelli di lungo termine in merito ai recenti breakout.


Alla fine di agosto, all'inizio di settembre, l'oro si era bloccato esattamente sul ranger di resistenza su scala di lungo termine. Ora osserviamo un break del range che favorisce lo scenario in chiave rialzista in direzione dei massimi 2011. Con il dollaro che sembra vulnerabile, i tempi potrebbero velocizzarsi. Gli elementi tecnici ulteriori come medie mobili al rialzo ed indicatori di volume forti sono in linea con la struttura mensile.



Newsletter