Cannabis, segnali positivi per il futuro


Di recente la Camera dei rappresentanti ha approvato il Secure and Fair Enforcement (SAFE) Banking Act. Se questa proposta diventerà legge, renderà legale per le banche lavorare con le compagnie di cannabis, anche se la marijuana rimane illegale a livello federale. Per cercare di garantire l'approvazione del SAFE Banking Act, la Camera include due "dolcificanti" per i repubblicani del Senato:

  • Una sezione che impedisce il ritorno dell'operazione Choke Point. Era un programma dell'era Obama che indagava le banche per fare affari con i rivenditori di armi da fuoco.
  • Una disposizione che protegge le società finanziarie che servono l'industria della canapa. Questo in particolare per fare appello al leader della maggioranza al Senato Mitch McConnell. Il suo stato d'origine, il Kentucky, ha una fiorente industria della canapa.

Se il Senato approva la proposta, ciò potrebbe innescare il prossimo rialzo dei titoli di cannabis. Ci sono altri tre motivi per cui ora potrebbe essere un buon momento per acquistare.

  • Cannabis 2.0

    La cannabis 2.0 è un tema hot. Questo avverrà quando il Canada legalizzerà gli estratti di marijuana come i cibi, le bevande e gli oli, che sono attualmente illegali lì. La cannabis 2.0 inizierà il mese prossimo. I CEO più rilevanti del settore hanno dichiarato di aspettarsi che i nuovi prodotti vengano lanciati prima di Natale; affermando che si aspettano che questo aumenti enormemente le vendite, potenzialmente raddoppiando le dimensioni del mercato canadese della cannabis. E quell'ottimismo potrebbe aiutare a far aumentare i prezzi delle azioni.

  • Sta arrivando la legalizzazione dell'Illinois; La Florida è in attesa

    Il 1 ° gennaio del prossimo anno, l'Illinois diventerà l'undicesimo stato degli Stati Uniti a legalizzare la cannabis ricreativa. L'Illinois è il sesto stato più grande del paese, quindi questo apre a un grande mercato. La marijuana medica è legale nello stato dal 2013. Si prevede che il mercato annuale della marijuana dell'Illinois potrebbe essere compreso tra 1,69 e 2,58 miliardi di dollari.

    La Florida è il terzo stato più grande della nazione. La marijuana medica è già legale nello stato ed è in forte espansione. Due diversi gruppi stanno spingendo per mettere la marijuana ricreativa al voto della Florida nel 2020. È probabile che salga alle urne e probabilmente passi. Si prevede che le vendite della cannabis medica in Florida raggiungeranno i 525 milioni di dollari quest'anno, passando dai 300 milioni di dollari dell'anno scorso. Il mercato della marijuana medica in Florida potrebbe alla fine raggiungere $ 1 miliardo di entrate annuali. Se la cannabis ricreativa venisse legalizzata, le vendite potrebbero espandersi da $ 4 a $ 5 miliardi all'anno.

  • Le preferenze cominciano a cambiare

    Ciò che sta cambiando per le aziende di cannabis in questo momento è la loro base di consumatori. Sempre più professionisti e più donne acquistano man mano che lo stigma scompare. Per le compagnie di cannabis, il grande cambiamento finanziario è il SAFE Banking Act. Ciò non solo consentirà alle società di cannabis di ottenere prestiti dalle banche, ma permetterà anche ai consumatori di utilizzare carte di credito per acquistare cannabis. In questo momento, è possibile comprarla solo in contanti.


Se sei interessato a saperne di più, puoi inserire la mail qui sotto e riceverai gratuitamente maggiori informazioni, sugli strumenti disponibili, per ottenere migliori risultati in questo mercato fiorente.


Ricevi l'articolo



Newsletter